Vivamus, esperienza da vivere

Vivamus, un gioco, un evento, ma soprattutto un’esperienza da vivere a 360° per residenti e turisti.

4 giorni per scoprire e vivere un territorio unico che può offrire ai turisti molteplici esperienze.

4 giorni per 4 giornate a tema, per intrattenere i turisti e renderli partecipi insieme ai residenti di un gioco che ha coinvolto e unito tutti i protagonisti.vivamus

4 giorni per dimostrare che per fare promozione di una destinazione turistica non sono sufficienti un po di poster (magari con un sedere in bella mostra, vedi caso Massa Carrara), ma è necessario far vivere una bella ed emozionante esperienza a tutti gli attori coinvolti.

E proprio da questa esigenza che si è pensato di rivolgersi non solo ai turisti, ma anche e soprattutto ai residenti e agli operatori del settore, i primi soggetti che convivono tutti i giorni con i turisti della località e che non devono vivere il turista come il maleducato che viene a intasare il traffico e a occupare i parcheggi.

Si perchè il turista non è un elemento estraneo alla località; accogliere un turista nei nostri splendidi paesi non vuol dire solamente riempire il nostro portafogli a suo discapito, ma significa fargli vivere una bella esperienza.

Un’esperienza che possa coinvolgerlo attivamente, che lo faccia diventare prosumer, ovvero produttore e consumatore dell’esperienza turistica al tempo stesso.

Tornando a Vivamus, posso dire che con questa interessante e innovativa iniziativa si sia riusciti a far vivere una bella esperienza nella realtà, che è stata poi raccontata on line per permettere a tutti coloro che non sono potuti essere presenti di vivere una pre-esperienza turistica che sicuramente li avrà incuriosi.

Tra i vari commenti inseriti sulla like page di Facebook leggo:

  • E’ stata una serata bellissima!! Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato .

commenti-vivamus

  • che meravigliose delizie… buona degustazione………..

recensioni-vivamus

  • complimenti per la bellissima riuscita!!
  • bravi un bel lavoro davvero

commento-vivamus

Beh, con delle premesse così nessuno vorrà perdersi la seconda edizione 😉

email

Comments (2)

Pingbacks list

Leave a reply

Scrivi ora il tuo commento