Gestione Pagine facebook: ecco le nuove funzioni per le aziende

Chi utilizza da anni facebook come strumento di marketing ormai è “abituato” ai frequenti cambiamenti che vengono apportati alla piattaforma (se invece state per creare una Pagina per la vostra azienda o la avete cominciata a gestire da poco vi accorgerete presto di quanto sia fondamentale rimanere aggiornati sulle ultime novità del social network).

Dopo aver lavorato in quest’ultimo anno alla nuova grafica e ad una diversa gestione dell’advertising, le ultime modifiche che oggi vediamo sono rivolte ad una continua ottimizzazione dei post pubblicati dalle aziende.

Nuove funzionalità delle Pagine

Nuovi strumenti per le aziende

Essendo il newsfeed sempre più saturo di informazioni, lo staff del social network lavora incessantemente per personalizzare al massimo l’esperienza di ogni persona, in modo tale da mostrare ad ognuno di noi i contenuti che apprezziamo maggiormente. Se questo da un lato ha portato come sappiamo ad un drastico calo di visibilità per molte Fan page, dall’altro si è riscontrata una continua ottimizzazione del pubblico che ha portato ad avere un’interazione media più elevata a parità di persone raggiunte (questo vale solo per chi pubblica contenuti di reale qualità). Le nuove funzioni che ora vediamo continuano questo processo di ottimizzazione dell’audience organica con il doppio obiettivo di offrire visibilità mirata alle aziende e un’esperienza migliore per gli utenti.

Targetizzazione per interessi

Funzionalità fino ad oggi disponibile unicamente per le aziende che realizzavano pubblicità su facebook a pagamento, consentirà alle Pagine di mostrare un post unicamente alle persone che hanno uno (o più) interessi specifici.

Come funziona: è sufficiente cliccare sull’icona del mirino dopo aver iniziato a scrivere il post e selezionare l’opzione “interessi”; a questo punto la piattaforma ci consente di inserire liberamente tutte le targetizzazioni che vogliamo utilizzare per il nostro post. Dopo aver selezionato ciò che è di nostro interesse per raggiungere gli obiettivi aziendali, automaticamente viene mostrato il numero di Fan della Pagina che potenzialmente potranno vedere il messaggio (ricordate sempre che la copertura reale è direttamente proporzionale alla qualità del post).

 Targetizzazione post per interessi

Vantaggi: questo strumento si rivolge soprattutto alle Pagine con un elevato numero di “Mi piace”, che fanno sempre più difficoltà a raggiungere in modo mirato il giusto pubblico di riferimento attraverso i post organici.

Per chi è sconsigliato: le Pagine facebook con poche centinaia/migliaia di fan, parlando spesso ad un pubblico targetizzato, difficilmente troveranno benefici dall’utilizzo di questo strumento.

Data di fine del post

Una delle (ultime) evoluzioni dell’algoritmo di facebook ha portato all’introduzione dello Story Bumping, che in sostanza consente ad un post di essere riportato in evidenza nella home page delle persone se continua a riscontrare interesse. Avrete (molto probabilmente) notato che a volte vengono mostrati contenuti pubblicati giorni, mesi o addirittura anni fa… bene questo è (semplificando) l’effetto di questa funzione. Ma cosa succede se ci sono dei post che sono legati strettamente al tempo, come ad es. il meteo oppure il countdown ad un evento? Probabilmente non è nostro interesse mostrarlo oltre un certo periodo, in quanto il contenuto diventerebbe datato e non più interessante per i nostri fan.

Come funziona: anche in questo caso il procedimento è molto semplice in quanto è sufficiente cliccare su “Seleziona destinatari –> Data di fine del post” e impostare giorno e ora in cui vogliamo fermare la pubblicazione.

Impostare data fine post

Pubblicazione intelligente

Nell’articolo originale in inglese di facebook è scritto che lo “Smart Publishing” è uno tool opzionale utile per le Pagine con un elevato numero di Mi piace, che identifica e pubblica le storie che sono popolari su Facebook in seguito ad un interesse mostrato direttamente dalle persone.

Semplificando: Se un elevato numero di persone dimostrerà interesse nei confronti di una Pagina (url specifico) del tuo sito web, condividendola e commentandola sui propri profili, il social network comprenderà il valore di questo contenuto e lo riproporrà ad altre persone potenzialmente interessate, a prescindere dal fatto che la nostra azienda lo abbia pubblicato o meno sulla propria Pagina.

Nel dettaglio: anche se questa funzione è già da mesi disponibile su Facebook, la vera novità è data dalla possibilità di analizzare in modo migliore la condivisione dei nostri contenuti attraverso le insights della Pagina. Questa opzione, disponibile ad oggi per un ristretto numero di aziende, verrà resa disponibile ad un maggior numero di Pagine nei prossimi mesi.

Nuove statistiche per il sito web

Per chi ha collegato il proprio sito web alle statistiche facebook (se non lo avete fatto sarà sufficiente seguire la procedura presente alla Pagina Facebook Insights), ora è possibile conoscere quando e come altre Pagine e persone all’interno della piattaforma hanno condiviso un nostro post all’interno del Social network.

Cosa cambia: rispetto alla prima versione dello strumento, che mostrava il numero di “raccomandazioni” generico ricevute dal nostro sito, ora (a breve perché ad oggi non è disponibile su tutti i siti/Pagine) potremo comprendere come viene condiviso un singolo link nel corso dei giorni (in realtà non è ancora molto chiaro il procedimento, vi aggiornerò non appena potrò testarlo su uno dei siti che gestisco).

E’ utile? Sicuramente è un strumento che aiuta le aziende a comprendere al meglio come avviene il processo di diffusione online dei contenuti e, se ben utilizzato, può consentire ragionamenti finalizzati alla creazione di un servizio di maggiore qualità per l’utenza.

In sintesi

Il beta perpetuo di cui da anni si parla all’interno del web (ovvero non c’è nulla di definitivo, su internet ci muoviamo in una realtà in continuo mutamento), diventa tangibile realtà nel momento in cui lavoriamo con aziende come Facebook e Google, da sempre attente all’innovazione. Se da un lato può quasi spaventare questo continuo cambiamento, dall’altro ogni giorno vengono offerte nuove opportunità di miglioramento che sicuramente possono aiutare le migliori aziende ad emergere e stimolare non poco un percorso incentrato sulla qualità e la creazione di vero valore per i nostri clienti, sia a livello di contenuti web, sia chiaramente per ciò che riguarda i prodotti o servizi che l’azienda crea e cura ogni giorno.

email

Comments (0)

Leave a reply