Come ridurre i costi di conversione su Facebook

Trascrizione del video

Oggi vorrei parlarti di come risolvere il problema dell’aumento dei costi di conversione su Facebook.

Questo è un problema che coinvolge tutti gli inserzionisti e soprattutto chi investe in modo continuativo su Facebook.

Sì crea una campagna, inizialmente ha un buon costo/obiettivo (in gergo tecnico costo di conversione), ma con il passare il tempo questi costi aumentano.

Aumentano sempre e’ solo questione di tempo!

Se nel tuo caso non si è ancora verificato questo aumento probabilmente nel tempo si verificherà (non sto gufando, semplicemente parlo sulla base di centinaia di lavori realizzati negli anni)

…a meno che non venga fatto un lavoro specifico!

ridurre-costi-pubblicità-facebook

Cosa importante da dire è che e non esistono magie, non c’è la
bacchetta magica ed il risultato deriva dal lavoro.

Come si fa?

Si deve lavorare in fase di ottimizzazione.

Cosa significa ottimizzare una campagna pubblicitaria su Facebook?

Significa effettuare una serie di test su tutti gli elementi della campagna in modo costante e continuativo, tutte le settimane o con maggiore frequenza a seconda del budget investito.

In questo modo puoi ottimizzare le tue inserzioni e le campagne pubblicitarie.

Se lo fai in autonomia puoi intervenire sulla foto, sul titolo, sul testo dell’inserzione, sul copy della landing page, sul modulo di raccolta contatti
se stai realizzando una campagna “lead ads”.

Puoi realmente intervenire su tutti gli elementi!

Noi abbiamo elaborato nel corso di questi anni un metodo specifico che ci consente di ottimizzare le campagne pubblicitarie in modo sistematico. Così Riusciamo ad ottimizzare le campagne pubblicitarie.

Faccio una piccola precisazione.

Parliamo di ottimizzazione, quindi di una campagna che sta già funzionando e l’obiettivo di non è più trovare una strategia che funziona su Facebook, ma è riuscire a mantenere costanti o ridurre il più possibile i costi/obiettivo, ovvero il costo di conversione.

Detto semplice: Si tratta di avere più risultati spendendo gli stessi soldi! (Questo è l’obiettivo del lavoro di ottimizzazione continua)

Qual è la differenza tra farlo da solo o affidarti a noi?

La differenza sta nel tempo. Ci vuole tempo per poter seguire questa attività. E ci vuole del tempo per imparare a capire quali modifiche portano migliori risultati e quali invece peggiorano le tue campagne.

A volte può bastare anche solo una foto per ridurre in modo costante i costi di conversione di una campagna pubblicitaria.

Mi ricordo ad esempio un cliente a cui abbiamo ridotto del 78% i costi cambiando una foto.

Ciò che spesso non ti dicono è che per trovare l’immagine giusta, il titolo corretto, il copy che funziona di più spesso si fanno decine e decine di
test e prove!

E’ questa la realtà (che spesso non viene detta)

E’ necessario avere tempo e competenza.

Se hai tempo da dedicare a questa attività, la puoi fare in autonomia.

Se non hai tempo tu o vuoi affidarti a chi ottimizza campagne tutto il giorno, tutti i giorni con decine di aziende puoi contattarci per fare una prima analisi gratuita alla pagina http://www.pruitiandrea.it/contattami/

Saremo lieti di valutare se possiamo aiutarti.

Ti auguro una buona giornata.

A presto,

Andrea

email

Comments (0)

Leave a reply