5 Errori da non fare nella gestione della Pagina Facebook

Errori da non fare su Facebook

Per imparare a Gestire una Pagina Facebook in modo efficace, scopri di più sul Corso Facebook Marketing.

email

Comments (16)

  1. Dei 5 consigli su cosa NON fare terrei:
    -“non lasciare la pagina senza commenti per un lungo periodo di tempo” -“non rispondere ai commenti”.
    Gli altri consigli sono alquanto opinabili, e ti riporto di seguito un’esperienza.
    Frequento un circolo di poker ( non è proprio un’azienda in senso stretto ma comunque offre un prodotto inteso come servizio di intrattenimento).
    Chi gestisce tale circolo ogni giorno posta su facebook una locandina del torneo serale (anche 2 o 3 volte al giorno), e contatta tutti gli amici e conoscenti della zona, proprio perchè sono loro i clienti. Inoltre il gestore della pagina si guarda bene dall’utilizzare facebook a pagamento, in quanto la notifica del “prodotto” giornaliero viene segnalata in modo automatico, quindi perchè pagare di più?

  2. Ciao smilzo, grazie per il tuo feedback.
    Probabilmente gli amici dei gestori del circolo sono persone “in target”, che poi in termini semplici vuol dire che potrebbero essere interessate al prodotto/servizio (alias giocare a poker per parlare semplice e non usare termini complessi a volte poco comprensibili). Riguardo alla pubblicità invece il io ragionamento è: cosa succede se domani facebook riduce la visibilità gratuita? (cosa che per le Pagine è da anni che avviene) Inoltre attraverso la pubblicità si ha modo, con un investimento ridotto in confronto ad altre forme pubblicitarie, di raggiungere altre persone che potrebbero essere interessate a entrare nel circolo e quindi più clienti rispetto a quelli attuali :)

  3. Molto interessante.
    I primi 3 punti li seguo già, ma mi rassicura vedere che comunque sono cose così importanti per la gestione della pagina.
    Sull’invitare gli amici non so come fare, o meglio, io invito sempre tutti, ma spesso mettono “mi piace” alla pagina gli amici a cui mi sembra non interessi il genere, mentre quelli che vorrei seguissero il mio lavoro (perchè del mestiere o perchè interessati all’argomento) non so quindi come arrivare a quegli amici che vorrei coinvolgere, visto che sono proprio quelli che quando vedono il suggerimento della pagina non lo considerano di striscio.

    Sulla pubblicità a pagamento.. per ora non l’ho ancora fatta, sono a 1100 fan ottenuti in maniera “organica”… ma credo proprio che a breve proverò.

    Volevo aggiungere un suggerimento che a me è servito molto: l’utilizzo dei gruppi tematici. Per esempio, la mia pagina è a tema disegno ed illustrazione… su facebook ci sono tantissimi gruppi su questo tema, quindi frequentati da utenti interessati al disegno (= il target che cerco) . Pubblicando spesso i miei lavori in questi gruppi, ottengo la visibilità che il normale post su facebook non mi concede.

    Grazie ancora dei consigli.

  4. Ciao Xalde,
    grazie per l’esempio sui gruppi, potrà essere utile ad altre persone.
    Ti suggerisco di non invitare gli amici che “non sono interessati” in quanto ti servirebbe solo ad aumentare il numero dei like alla Pagina, senza però avere dei nuovi potenziali clienti (il like non conta nulla se le persone non sono in target). Per arrivare a nuove persone puoi provare la pubblicità a pagamento. Se non l’hai ancora fatta ti consiglierei, prima di cominciare e rischiare di sprecare denaro, di fare un corso (o in ogni caso informarti) su cosa fare e cosa non fare.

  5. Ciao Andrea,
    grazie per i consigli..io gestisco la pagina facebook di un teatro e già di per sè il “prodotto” che vendiamo è un po’ particolare e molto di settore…insomma, io sto provando con varie strategie per coinvolgere i nostri fans ma inizio a pensare che siano tutti morti! il numero di visualizzazioni varia da 200 a 900 per ogni post ma quasi nessuno mette un like o commenta…ho provato anche a lanciare un post a pagamento selezionando determinate fasce di pubblico ma anche lì i like sono minimi se si pensa che p comunque una cosa sponsorizzata. Com’è possibile? non me lo spiego…eppure tento di variare, di pubblicare contenuti diversi etc…ma sembra che niente funzioni…consigli?

  6. Ciao Martina,
    prima di ragionare in termini di visualizzazioni dei post, cercherei di capire se le persone che hanno messo Mi piace alla Pagina sono persone che fanno parte del tuo vero pubblico. Anche i post sponsorizzati, se non sono fatti all’interno di un’azione di comunicazione più ampia, portano a visibilità, ma difficilmente ti consentono di fare clienti.

  7. il mio problema è che facebook ha complicato la funzione di taggare nel video che pubblico (non il link, il video stesso a nome della pagina). Prima bastava cliccare su modifica , adesso è diventata un’operazione tortuosa a passaggi e solo dal pc e spesso mi dimentico il procedimento per arrivarci.

  8. Interessante! (Però ti prego, il cognome prima del nome sulla tua foto, nooo, non si può vedere!)

  9. Ciao Andrea, io ho provato a promuovere la mia pagina a pagamento. Ho ottenuto tanti Like, molte visualizzazioni ma in concreto… pochi contatti. Inoltre, sebbene avessi scelto la zona e le fasce di età cui rivolgere la promozione, ho ottenuto like e visualizzazioni da persone anche piuttosto distanti da me, il che rende abbastanza vano l’investimento, visto che offro un servizio sanitario e la vicinanza (e quindi la comoditànel raggiungermi)è spesso un elemento preponderante nella scelta. Io volevo farmi conoscere BENE nel paesino in cui opero… Ottenere visibilità e like da gente lontana decine di km da me non mi porta alcun vantaggio.

Pingbacks list

Leave a reply

Scrivi ora il tuo commento